Archivio di giugno 2016

My dear deer friend

giovedì, 9 giugno 2016

In fila per il sangue di cervo.

di Antonello Palla

Ieri sera il mio amico Ouyang mi ha chiamato per dirmi che lo stalliere avrebbe tagliato le corna ai cervi. “Porta tua moglie al villaggio – ha bofonchiato – per bere il sangue della bestia”. Entusiasta gli ho chiesto se avessi potuto portare qualche amico. Una risata scoppiò fragorosa: -“Ehi, dico, stai scherzando? Cosa credi che ci sia, un rubinetto?”. Io me ne sono stato e lui ha aggiunto che i miei compagni avrebbero potuto solo guardare: “Come sopporterai lo sguardo di quelli che osservano avidamente mentre bevi senza offrirne loro neppure un sorso? Davvero credi che stiamo andando a caccia di tori? Solo voi due”. Chinasmack.org

Nel corso delle lunghe festività che hanno accompagnato il National Day, molti cinesi hanno deciso di viaggiare; qualcuno ha visitato parenti e amici mentre altri, con solerzia e sicura fede, si sono messi in coda nelle deer farms. L’attesa si è consumata nella speranza di poter degustare fresco sangue di cervo, omaggio concesso senza velati indugi alla presunzione che l’umore tanto ambito migliori decisamente la salute.

(altro…)