Archivio di luglio 2014

Animals in war

giovedì, 17 luglio 2014

Bestiario bellico.

Di recente i giornali britannici hanno riportato una notizia curiosa: le forze speciali inglesi in Afghanistan impiegano diversi cani di razza pastore tedesco come paracadutisti. Dalle indiscrezioni sembrerebbe finora accertata la caduta di otto pelosi. È ben magra consolazione ipotizzare che in fondo “avrebbero potuto essere otto uomini”, forse perché nessuno ha chiesto ai nostri coraggiosi quadrupedi di sottoscrivere una qualche forma di leva militare. I soldati con la coda sono muniti di telecamere e hanno compiti di ricognizione; alla disperata ricerca degli odiati Talebani, vengono lanciati da altezze superiori ai 6 mila metri, per poi atterrare dietro le linee avversarie e trasmettere ai compagni umani la posizione del nemico.
(altro…)

La Cina abolisce l’obbligo dei test cosmetici sugli animali

venerdì, 11 luglio 2014

Spianata la strada al più grande mercato Cruelty-free del mondo

Gli amici degli animali possono celebrare un’altra vittoria grazie all’importante annuncio dei giorni scorsi: la Cina cancella l’obbligo di effettuare test sugli animali per i prodotti cosmetici commercializzati in tutto il paese.

La Food and Drug Administration cinese ha sospeso quest’obbligo per molti cosmetici di largo consumo, fra i quali make-up, creme per la pelle, lozioni per capelli, smalti per le unghie e profumi, permettendo invece alle aziende di condurre test alternativi – compresi quelli su tessuti epidermici originati da cellule staminali.
(altro…)

Il volto crudele del Phajaan

giovedì, 3 luglio 2014

The elephant in the room

di Cinzia Moncini

Gli elefanti sono animali comuni in Thailandia, vederne in quantità e ovunque non è insolito, ma gli  elefanti asiatici per lo più vivono la loro vita come bestie da lavoro – un mezzo per portare denaro e quindi sostentamento alla famiglia che li possiede; non solo, vengono anche utilizzati per offrire un momento di divertimento esotico nel corso della vacanza di un turista o durante uno spettacolo circense.

 

(altro…)