Archivio di luglio 2012

Intelligenza bestiale

venerdì, 27 luglio 2012

Umani, troppo umani?

Gli scienziati svelano le reali capacità cognitive degli animali, che possono memorizzare 10 mila foto, servirsi di utensili, riconoscere parole, esprimere empatia e umiliare gli umani nel gioco dei numeri al touch-screen. 

Più studiamo gli animali e meno sembriamo speciali.

I babbuini possono distinguere fra le parole scritte e i semplici segni grafici. Le scimmie (monkeys in inglese, quelle per intenderci senza coda, ndr) sembrano capaci di fare le moltiplicazioni.  Le scimmie antropomorfe (apes in inglese, per esempio bonobo, scimpanzé, gorilla e orango, ndr) possono trattenere un’espressione di soddisfazione più a lungo di quanto faccia un bambino. Possono programmare strategie. Fanno la pace e la guerra. Dimostrano empatia e condivisione.

(altro…)

Quell’ultima immagine dei randagi condannati a morte

venerdì, 20 luglio 2012

In uno studio improvvisato, il fotografo adagia in un angolo appartato un cucciolo di meticcio, all’interno di un rifugio per animali nel nord di Taiwan.

Il cane ha circa due mesi: i suoi occhi sono vivaci, fiero il portamento e confidente è lo sguardo, che sembra volgere tutt’intorno da una nera e brillante pelliccia.

Tou Chih-kang cattura le espressioni, la personalità; ha creato il genere di foto che ogni proprietario di animali vorrebbe avere. Questo cucciolo però non ha un padrone, e mai lo avrà.

Quando dall’obbiettivo della camera il flash illuminerà il volto rapito alla gloria di quell’istante, la giovanissima bestia verrà uccisa.
(altro…)

Orrore in uno zoo cinese

giovedì, 12 luglio 2012

Tre giovani tigri siberiane divorano un raro cucciolo di tigre bianca del Bengala

La terribile sequenza fotografica mostra tre giovanissime tigri Siberiane mentre mangiano un raro esemplare, ancora cucciolo, di tigre bianca del Bengala, in un safari park a Rongcheng, nella provincia di Shandong.

Le foto, scattate da un gruppo di turisti, ritraggono gli animali gravemente denutriti.

“Inizialmente abbiamo creduto che stessero giocando, ma poi abbiamo visto il corpo dilaniato del cucciolo”, ha dichiarato un visitatore ancora sconvolto.

“Mentre due di esse bloccavano la vittima per le zampe,un’altra affondava i denti sul collo. Da quel momento in poi, la povera creatura è diventata cibo. Non siamo riusciti a vedere più nemmeno i brandelli di quel corpo dilaniato e le tigri sembravano davvero affamate. E’ stato scioccante”.
(altro…)

La Corea del Sud si prepara a riprendere la caccia alle balene

venerdì, 6 luglio 2012

La Corea del Sud sta considerando l’ipotesi di cacciare le balene in acque extraterritoriali per quelli che definisce scopi scientifici.

L’annuncio ha provocato esplicite critiche da parte dei gruppi ambientalisti e dei paesi affacciati sul Pacifico. Richiamando l’attenzione su una presunta protesta dei pescatori, che vorrebbero ridiscutere i limiti attualmente vigenti, una delegazione coreana guidata dall’inviato Kang Joon-suk e presente alla Commissione Internazionale per le Balene tenutasi a Panama City, ha dichiarato che il governo di Seul sta lavorando a una proposta di caccia alle balenottere minori che si dirigono al di là della Penisola Coreana.

(altro…)