Archivio di aprile 2012

Jill Robinson torna in Italia

lunedì, 23 aprile 2012

A due anni di distanza dalla sua prima discesa in Italia, Jill Robinson – fondatrice e CEO di Animals Asia  – torna nel belpaese con due appuntamenti da non perdere. Domenica 29 aprile, a partire dalle ore 21, presso il Teatro Scuderie Granducali, la straordinaria donna inglese sarà ospite del VeganFest e racconterà la sua esperienza personale e il lungo e sofferto percorso che conduce alla liberazione degli orsi della luna, con gli aggiornamenti sulla delicata situazione cinese.

Durante la serata, Jill Robinson sarà premiata con il VeganOK Award 2012 per l’impegno in favore dei diritti animali nel continente asiatico. A seguire la proiezione in anteprima italiana del documentario “Moon Bear Rescue: a decade on”, doppiato dall’attrice e testimonial di Animals Asia Veronica Pivetti.Per tutti gli avventori, vi ricordiamo che sarà possibile visitare lo stand di Animals Asia e sostenere la campagna End the bear Farming per tutta la durata del festival, da venerdì 27 aprile a martedì 1 maggio.

Lunedì 30 aprile, la fondatrice di Animals Asia farà tappa a Firenze, con una conferenza che si terrà a Palazzo Vecchio, Sala della Miniatura, a partire dalle ore 17. La raccomandazione, ovviamente, è quella di non mancare!

La Pelliccia di Lucio Dalla e le cornacchie condannate a morte

giovedì, 19 aprile 2012

di Annamaria Manzoni

C’è una fotografia di Lucio Dalla che obbliga a tanti pensieri, quella in cui appare avvolto in una pelliccia, di animale non bene identificato. Superfluo tessere le lodi di Lucio Dalla e ricordare che  lui è stato molto di più di un cantante, è stato il cantore di un’umanità sconfitta, ha guardato nelle pieghe delle ingiustizie sociali e ne ha colto la sofferenza; ha visto la pena dei carcerati e ne ha condiviso gli aneliti a vivere la propria umanità nei sentimenti umiliati da una giustizia disumanizzante. Il soldato che, in Itaca, combatte una guerra che darà vanto solo al suo capitano ha la stessa profondità del povero di Bertol Brecht, che, qualunque sarà l’esito della guerra, sarà sempre un vinto.
(altro…)

Tigri in passerella?

lunedì, 16 aprile 2012

Mad in Italy

La nostra amica Sara ci segnala una circostanza davvero raccapricciante.

Sembra prossima nel Trevigiano, l’apertura del primo allevamento di tigri (!) in Europa, principalmente esemplari siberiane e del Bengala.

Lo scopo? Portarle in passerella o sul grande schermo.

«Tutto è nato dalla mia passione sfrenata per la tigre. Un animale maestoso, nobile e forte. Come tutti i bambini da piccolo guardavo i documentari sugli animali ma solo le tigri riuscivano a farmi rimanere a bocca aperta. Con il tempo questo interesse non è svanito, anzi, aumentava sempre più man mano che riuscivo ad avvicinarmi al loro mondo, soprattutto durante i miei viaggi in Kenya».

L’imprenditore e politico Luca Bacchiega, spinto da questa profonda brama  – che in vero avrebbe meritato ben altra profusione – ha pensato d’impiegare la sua intrapendenza in maniera diversamente etica, importando nel belpaese l’ammirato oggetto.

(altro…)

Anche i leopardi indiani prossimi all’estinzione

giovedì, 12 aprile 2012

La previsione secondo la quale in India i leopardi sarebbero prossimi all’estinzione, è molto più di una menagrama profezia. Gli esemplari di questo meraviglioso predatore, infatti, spariscono più velocemente di qualsiasi altro felino selvatico. Stando all’ultimo rapporto della Wildlife Protection Society of India (WPSI), solo lo scorso anno in tutto il paese sono morti 356 leopardi. Quasi uno al giorno.

I dati mostrano che il 52% delle morti è dovuto al bracconaggio.

Gli studi sulla popolazione dei leopardi evidenziano un trend davvero preoccupante: gli esemplari morti nel 2007 sono stati 126; 157 nel 2008, 161 nel 2009 e 180 nel 2010. Gli ultimi dati sottolineano che dopo il 2007, il tasso di mortalità tra i grandi felini a macchie non ha fatto altro che aumentare, e ora questa specie in India è ancora più in pericolo delle tigri.

 

(altro…)

Una Pasqua golosa, ma con amore

venerdì, 6 aprile 2012

Con la speranza – e un pizzico d’ironia – che a finire in queste condizioni siano solo le simpatiche e golose sagome pasquali, auguriamo a tutti voi una Pasqua serena e gioiosa, in compagnia dei vostri cari – bipedi e quadrupedi.

La Pasqua è soprattutto un momento di riflessione sul significato della sofferenza, e un invito al rispetto della vita in ogni sua forma.

Vi lasciamo al bellissimo monito di Giancarlo Nicora, uno dei più illustri studiosi italiani di Teologia Animale.

Buona Pasqua da tutto il team di Animals Asia… orsi compresi!
(altro…)

Cani rubati per finire nelle tavole

giovedì, 5 aprile 2012

In Thailandia si segnala con sempre maggior frequenza un fenomeno davvero inquietante: aumenta vertiginosamente il numero di cani rapiti, destinati ad alimentare il commercio di carne nei ristoranti del Sud-Est asiatico.

Le autorità thailandesi hanno messo in guardia i canili, che ormai sono pronti a scoppiare: solo negli ultimi 6 mesi, oltre 2.000 animali hanno trovato rifugio qui a causa delle recenti alluvioni che hanno devastato il paese. La Fondazione Soi Dog afferma che questa è solo la punta dell’iceberg, e che oltre 1.000 cani vengono catturati ogni giorno per subire la stessa atroce sorte. Il triste fenomeno è molto diffuso anche in diverse zone della Cina, dove si stima che oltre 10 milioni di cani vengano macellati annualmente.
(altro…)