Archivio di marzo 2010

“SAVE ME FROM SICKENING MEDICINE”

venerdì, 26 marzo 2010

Il dramma degli orsi della luna in una mostra all’Ex Chiesa Anglicana di Alassio, a cura de La Sterpaia di Oliviero Toscani

Save MeblogA partire da sabato  27 marzo e fino al 6 aprile, presso l’Ex Chiesa Anglicana di Alassio, si terrà  la mostra- evento dedicata all’attività di Animals Asia Foundation, promossa dall’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Alassio e curata da La Sterpaia, Bottega dell’Arte della Comunicazione di Oliviero Toscani. 

L’esposizione, intitolata Save me from sickening medicine, vuole documentare l’inutile sfruttamento al quale sono sottoposti gli orsi neri asiatici, meglio conosciuti come orsi della luna, e si articola in un percorso di gabbie vuote, video proiezioni e gigantografie nel quale le immagini degli orsi sofferenti si sporgono dalle loro prigioni, in un tragitto angoscioso, rudemente esteriorizzato, che denuncia la fuga del senso morale di fronte alla tortura più atroce.
(altro…)

Aperimostra a favore di Animals Asia Foundation

giovedì, 18 marzo 2010

orsofinlandia (2)Sabato 20 marzo 2010, dalle ore 17.30, a Genova si terrà l’inaugurazione della mostra dell’artista Elena Sanna.

Nel corso dell’evento verrà servito un aperitivo con buffet.

Cocktail wine/bar “Dammi del tu”

via Bruno Ghiglione, 35 R

Genova –  Sampierdarena

 

 

(altro…)

Gioielli di libertà

giovedì, 18 marzo 2010

gioielli_1

“Chi ha osservato gli orsi in natura dice che al tramonto si siedono ad osservare il sole, apparentemente estraniandosi da tutto”(Quando gli elefanti piangono, di jeffrey Moussaieff Masson e Susan McCarthy).

Quante cose facciamo ogni giorno?

Quando ci svegliamo la mattina, dopo aver goduto di un sonno ristoratore nel nostro comodo letto, le nostre membra si distendono, sbadigliamo per prendere ossigeno e iniziare una giornata piena di mille piccole attività, alternando momenti di gioia a momenti di tristezza, di allegria e dolore. La giornata si riempie presto così tanto che a volte non ci accorgiamo del tempo che passa. Ma la gioia, il dolore, la distrazione, la disperazione, non sono prerogativa dell’essere umano e chi vive a contatto con il mondo animale sa che anche un coniglio o un topolino hanno bisogno di distrarsi, come un cane può essere triste o sentirsi solo, e riconosce nell’animale sfumature emozionali anche piuttosto raffinate.

(altro…)

Torna la caccia all’avorio: elefanti a rischio

venerdì, 12 marzo 2010

Una firma per salvarli

afp165280742108101002_bigDal 13 al 15 marzo,  due governi africani cercheranno di scardinare la messa al bando mondiale del commercio d’avorio, una decisione che potrebbe eliminare intere popolazioni di elefanti e portare questi magnifici animali sempre più vicini all’estinzione. Tanzania e Zambia eserciteranno pressioni sulle Nazioni Unite per ottenere deroghe speciali al bando, lanciando un segnale ai sindacati del crimine dell’avorio: la protezione internazionale si sta indebolendo ed è caccia aperta agli elefanti. Un altro gruppo di Stati Africani si è opposto chiedendo che si estenda la messa al bando del commercio per altri 20 anni. (altro…)

Insieme per gli Orsi

giovedì, 11 marzo 2010

Foto_LavInteressante iniziativa da parte della sezione Lav di Chieti, che lo scorso febbraio ha dato vita ad una mostra fotografica in una nota piazza del capoluogo abruzzese, sfidando le impervie condizioni atmosferiche e la diffidenza della gente. (altro…)

Vite da circo

venerdì, 5 marzo 2010

72252680YQX013_AcrobatLe esibizioni, rapide, colorate, accompagnate da applausi e da musica, trasmettono al pubblico e soprattutto ai bambini, l’impressione che gli animali da circo abbiano un’esistenza piacevole sulle piste da circo. Ma le apparenze ingannano.

La magia del circo è un misto di costumi scintillanti, di eccitanti esibizioni acrobatiche, di equilibrismo, di giocolieri, di musica coinvolgente, di pagliacci goffi e di animali stupendi che compiono dei numeri impressionanti. Così, senza saperlo, viene sostenuta un’istituzione che dissimula e commercializza lo sfruttamento animale facendolo apparire sotto le ingannevoli spoglie di un evento festoso. (altro…)